FESTA di S. ANTONIO ABATE -TUSCANIA VT PDF Stampa E-mail

associazione - Copia                                                               BodyPart1    

                                                                                         Affiliato    

 

 20-21 GENNAIO 2018

 FESTA DI S. ANTONIO ABATE e SAGRA della frittella al cavolfiore- TUSCANIA (VT)

 

 

    tradizione folklore 83

 

Sabato 20 gennaio

Arrivo equipaggi presso il Parcheggio in via Nazario Sauro

(vicino Piazza Hans Christian Andersen) – Tuscania (VT)

Coordinate Gps: N 42.422146, E 11.874957

Pranzo libero

Pomeriggio visita della città

Cena libera

Domenica 21 gennaio

In occasione della Festa di Sant'Antonio Abate, si volge a Tuscania la tradizionale

benedizione degli animali, con sfilata di butteri a cavallo.

In occasione di questa ricorrenza, si svolge anche la "Sagra della frittella al cavolfiore".

L'ingrediente è il cavolfiore, che viene "impastellato" con la farina, aromatizzato

con un sospetto di cannella ed affogato nell'olio bollente di un padellone. Le frittelle, velate di zucchero (gustose anche in versione salata), vengono distribuite calde e fragranti

ai numerosi forestieri.

Il programma prevede mostre d'arte, stand con artigiani, artisti e antichi mestieri,

spettacoli teatrali, visite guidate, sfilata dei butteri della Maremma a cavallo e

della banda musicale.

La festa si conclude infine con l'accensione del tradizionale falò di Sant'Antonio.

Prenotazioni: entro il 18 gennaio 2018

      

Alberto  Zazza0774/343912—338.8953756

Orlando Micheli   0774/345797 – 347.7373502

Demetrio Zappia 331.3736239

Benito Lombardi   333.1006712.